Nostro Figlio

Laboratorio STEAM – Come fare addobbi natalizi con l’arte Temari

Stampa
Laboratorio STEAM – Come fare addobbi natalizi con l’arte Temari
Shutterstock

Un laboratorio STEAM che unisce la matematica e l'arte Temari per costruire bellissime palline da appendere all'albero di Natale.

Da secoli l’uomo si impegna a imitare le simmetrie con le quali la natura si manifesta in modo visibile, dalle conchiglie, ai fiori, fino ai fiocchi di neve. L’arte Temari è un esempio concreto di questa tensione e di come arte e matematica possano convivere armoniosamente sulla superficie di una sfera.

COS'È L'ARTE TEMARI

Nel 2019, nel pieno della stagione dell’Hanami, tradizionale usanza giapponese di godere della bellezza della fioritura dei ciliegi, Kristóf Fenyvesi e Osmo Pekonen, rispettivamente fondatore e coordinatore di Experience Workshop, sono volati fino in Giappone per conoscere più da vicino la storia unica e meravigliosa della collaborazione nata tra il professor Koji Miyazaki, eminente matematico, e Kiyoko Urata, nota esperta di artigianato tradizionale giapponese fatto a mano. Il professor Miyazaki è famoso nel mondo matematico per i suoi studi sulla simmetria e sulla geometria iperbolica, mentre Kiyoko Urata è una maestra della tradizione Temari, l’arte di decorare piccole sfere con colorati schemi ricamati. Imparare l’affascinante arte Temari richiede tempo e dedizione. Basti pensare che per poter diventare un artista Temari riconosciuto ufficialmente dalla Naniwa-Temari Society di Osaka bisogna frequentare corsi specifici di formazione che durano anni ed è necessario completare tutti i livelli di certificazione che attestano le capacità tecniche dell’artista.

Non avendo tutto questo tempo a disposizione, proponiamo una rivisitazione dell’arte Temari che consiste nel disegnare linee guida su una sfera da utilizzare per creare schemi, forme o disegni geometrici da colorare o decorare. Un’idea utile per realizzare stupenti addobbi natalizi che abbelliranno la nostra tavola durante le festività e, perché no, fare anche un po’ di matematica.

SCARICA IL PDF CON LE ISTRUZIONI PER REALIZZARE IN CLASSE ADDOBBI CON L'ARTE TEMARI

GLI OBIETTIVI DEL LABORATORIO

La geometria sferica e le tassellazioni della sfera presentano problemi interessanti e stimolanti, che possono essere piacevolmente visualizzati attraverso l’arte Temari. In un contesto rilassato e partecipativo, la realizzazione e l’analisi di specifiche simmetrie offrono ampie possibilità di discussione e di approfondimento dei concetti matematici utilizzati, permettono di visualizzare in parallelo lo stesso problema geometrico nel passaggio da due a tre dimensioni, ma anche di fornire risposte alle sfide che un artista può affrontare nella realizzazione pratica di tali opere.

Inoltre, tale attività sviluppa nello studente un atteggiamento positivo nei confronti della matematica attraverso un percorso che parte dall’esperienza pratica, dalla manualità e da problemi reali per arrivare alla realizzazione di un prodotto finale e a una formalizzazione significativa dei contenuti disciplinari proposti in misura adeguata all’età dei partecipanti. Infine, questo laboratorio stabilisce un significativo collegamento tra le tradizioni culturali nazionali e internazionali e il mondo matematico fornendo occasioni di scoperta e apprendimento interdisciplinari e di gruppo. Una raccomandazione: alcuni studenti potrebbero aver bisogno di assistenza nelle varie fasi del laboratorio; pertanto, raccomandiamo indicativamente un insegnante ogni 12 studenti oppure il coinvolgimento di un altro collega nell’attività, magari quello di arte.

PER SAPERNE DI PIÙ sull'arte Temari

L’attività proposta può essere facilmente svolta mediante l’utilizzo di un arancia, di una pallina da ping pong o di una candela sferica. Un ulteriore approccio didattico all’arte Temari e alla matematica nascosta in essa si basa sull’utilizzo del software Geogebra per la realizzazione digitale di sfere Temari. Ai seguenti link potete trovare spunti interessanti da cui partire per organizzare una lezione interattiva in classe (https://www.geogebra.org/m/p6z697hf oppure http://dmentrard.free.fr/GEOGEBRA/Maths/export5A/Temari1MD.html).

Se invece volete approfondire il tema e avere informazioni sulla tecnica di realizzazione di una sfera Temari tradizionale, potete consultare uno dei seguenti libri: Les bases du Temari di D. Hervé e A. Négaret (Carpentier), Crafting by concepts di S.M. Belcastro e C. Yackel (A.K. Peters, Ltd.); oppure la pagina Handmade Base.

CATEGORY: 1