Nostro Figlio

Al via il Festival “La scuola è…”, un ciclo di incontri per docenti e classi curato da Deascuola

Stampa
Al via il Festival “La scuola è…”, un ciclo di incontri per docenti e classi curato da Deascuola

Terza edizione per il Festival di Deascuola, rivolto a docenti e classi, che quest'anno tratta temi come l'inclusione, la parità di genere, il futuro e le materie STEM.

Nella propria esperienza di educatori e insegnanti è sempre più importante portare in classe argomenti che rappresentano il futuro della società civile, in modo da poter contribuire a una maggiore presa di coscienza da parte dei più giovani. Con questo spirito, anche quest’anno – per la terza volta – si tiene il Festival di Deascuola, un ciclo di incontri con professori, esperti del settore e alunni volti proprio ad approfondire temi così centrali per lo sviluppo delle nuove generazioni.

Terza edizione del Festival di Deascuola: La scuola è...

Si terrà dall’8 marzo al 21 aprile 2023 la terza edizione del Festival di Deascuola, promosso dalla casa editrice D Scuola e intitolato “La scuola è…”, che ha come obiettivo di offrire ai docenti nuovi spunti e suggerimenti per educare al futuro e preparare le nuove generazioni ad abitare il mondo in modo nuovo.

Questa terza edizione del Festival prevede un ciclo di webinar disponibili sulla piattaforma Deascuola, dedicato ai docenti di ogni ordine e grado; i principali eventi potranno essere seguiti anche in diretta live su YouTube.

Come afferma Gianluca Pulvirenti, Amministratore Delegato di Mondadori Scuola S.p.A., l'impegno della casa editrice su questi temi è presente in tutta la loro produzione editoriale e in tutta l‘offerta di formazione. “Consapevoli delle sfide che ogni giorno i docenti si trovano ad affrontare – sostiene l’AD – abbiamo coinvolto esperte ed esperti per fornire nuove prospettive e spunti per ripensare la scuola come luogo elettivo per formare cittadini responsabili e consapevoli”.

festival la scuola è

Incontri e webinar per docenti

Il programma della terza edizione del Festival è suddiviso in base all’area di interesse e al pubblico di riferimento.

I docenti di ogni ordine e grado potranno partecipare a tre tavole rotonde trasversali e multidisciplinari che si svolgeranno dalle 17:00 alle 18:30. I temi trattati saranno:

  • Futuro e Innovazione
  • Orientamento e Sostenibilità

Ecco più nel dettaglio di cosa si tratterà.

La scuola è… Educare al futuro

L‘8 marzo dalle 17:00 alle 18:30, in live anche su YouTube, si terrà il primo webinar intitolato “Educare al futuro”: in un mondo in continuo cambiamento e transizione, quali competenze sono necessarie per preparare i giovani ad affrontare le sfide del futuro? Come le nuove tecnologie e l’intelligenza artificiale possono essere un alleato al servizio della didattica? A guidare le e gli insegnanti ci saranno Maria Cinque, professoressa ordinaria di Pedagogia presso l'Università LUMSA, Francesco Morace, sociologo e fondatore di Future Concept Lab, Emanuela Girardi, l’esperta di Intelligenza artificiale fondatrice di Pop Ai e Mauro Emanuele Piras, dirigente scolastico dell'istituto comprensivo Masaccio Firenze. La tavola rotonda sarà moderata da Marco Campione, esperto di politiche pubbliche per l'istruzione e la formazione.

La scuola è… Orientamento

Il 21 marzo, dalle 17:00 alle 18:30 e in live anche su YouTube, si svolgerà il webinar dedicato all’orientamento. Quali saranno i lavori del futuro? Come organizzare l'attività didattica in funzione delle nuove indicazioni ministeriali sull'orientamento? Che opportunità offrono le lauree STEM? Per comprendere come supportare studentesse e studenti a coltivare i propri talenti e a realizzare il proprio progetto di vita si parlerà con Claudio Soldà di Adecco Italia, Alessandra Rucci, dirigente scolastica, Damiano Previtali, dirigente del Ministero dell’Istruzione e Mariapia Pedeferri, delegata del rettore del Politecnico di Milano all’Orientamento. Il moderatore dell'incontro sarà Marco Campione, esperto di politiche pubbliche per l'istruzione e la formazione.

La scuola è… Abitare il mondo in modo nuovo

Questo incontro si terrà il 21 aprile, dalle 17:00 alle 18:30 e in live anche su YouTube, e sarà un vero e proprio viaggio alla scoperta della sostenibilità, dell'innovazione, della biodiversità, col fine di formare cittadini e cittadine responsabili. Ne discuteranno Valentina De Marchi, professoressa associata presso l’Università di Padova ed ESADE Business school, Valeria Barbi, politologa divulgatrice, ideatrice di WANE, collegata dalla Costa Rica, Carlo Mariani, ricercatore dell'INDIRE e Marco Cattaneo, direttore di Le Scienze e National Geographic, coordinati dalla fisica climatologa Serena Giacomin.

Gli incontri per le classi

Per le classi sono previsti quattro eventi speciali che si terranno dalle 11 alle 12, durante i quali relatrici e relatori d’eccezione approfondiranno tematiche legate a tematiche come:

  • la Giornata Internazionale della Matematica
  • la Giornata Mondiale dell'acqua
  • la Giornata Internazionale dello Sport
  • la Giornata Mondiale della Terra

Il primo si terrà il 14 marzo, in occasione della Giornata mondiale della matematica. Il tema della giornata, in collaborazione con il CNR, sarà “La Matematica per tutte le persone”. Parteciperanno Giulia Bernardi (matematica), Luca Balletti (matematico dell’Unità Comunicazione del CNR), Luca Perri (astrofisico), Chiara De Fabritiis (matematica e coordinatrice del Comitato per le Pari Opportunità dell'Unione Matematica Italiana), Roberto Natalini (direttore dell'Istituto per le Applicazioni del Calcolo "M. Picone" del CNR) e Cristiana De Filippis (neo eletta nella corte iniziale della European Mathematical Society Young Academy). Gabriele Peddes, fumettista illustratore, fornirà una facilitazione grafica dell'evento in visual scribing.

Il 22 marzo sarà invece la volta della Giornata Mondiale dell'acqua e, in collaborazione con l’Italian Climate Network e il Consiglio Nazionale delle Ricerche, si rifletterà su uno dei temi più attuali del momento: disponibilità e accesso all'acqua, conseguenze della siccità e del dissesto idrogeologico. Se ne discuterà con Marirosa Iannelli, presidentessa del Water Grabbing Observatory, Marta Busso, biologa marina vincitrice del premio Donna di Mare 2022 Unesco e altri ricercatori e ricercatrici, sotto la guida di Serena Giacomin, fisica e climatologa.

Il 4 aprile, in occasione della Giornata Mondiale dello Sport, in collaborazione con Sport e Salute - La scuola dello Sport, gli esperti si dedicheranno alla giornata dello sport, esplorando i lavori e le professioni ad esso collegato. Studentesse e studenti avranno l’opportunità di interagire con diversi professionisti: Vito Scala (Club Manager As Roma Calcio), Lorena Tondi (nutrizionista di atleti famosi), Clara Papa, (responsabile eventi e hospitality Frosinone calcio), Valerio Piccioni (giornalista Gazzetta dello Sport) e Davide Mazzanti (allenatore della squadra nazionale di pallavolo femminile). L'evento sarà condotto da Giulia Momoli (ex campionessa di volley e mental coach).

Infine, l’ultimo evento dedicato alle classi si terrà il 21 aprile in occasione della Giornata Mondiale della Terra con Serena Giacomin, Luca Perri, Martina Panisi (National Geographic Explorer) e altri esperte ed esperti. Gabriele Peddes, fumettista illustratore, fornirà una facilitazione grafica dell'evento in visual scribing. L’evento è organizzato in collaborazione con CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche) e Italian Climate Network.

Tutti gli eventi potranno essere seguiti anche in live su YouTube. Per consultare il programma e conoscere tutti gli appuntamenti del Festival “La scuola è…”, basta andare sul sito del Festival. Per partecipare è necessario iscriversi sul sito. A tutti i docenti partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione, riconosciuto dal Ministero.

CATEGORY: 1